Home > Comune > Il Social day 2018 a Sovizzo

Il Social day 2018 a Sovizzo

Social day 2018 (1)

Social Day 2018, Nuovi cittadini dal locale al globale: il 13 e 14 aprile circa 300 studenti della città di Vicenza impegnati in attività di volontariato per raccogliere fondi da destinare a progetti di solidarietà e cooperazione allo sviluppo.

Anche il Comune di Sovizzo ha preso parte alle attività organizzate, collaborando all’organizzazione dell’evento che interessava il territorio comunale sovizzese grazie al lavoro dell’assessore alle politiche giovanili Sara Ruffini.

Nella mattinata di Sabato 14 aprile 4 studenti hanno lavorato al sistema di irrigazione delle piante del parco di vicolo Battaglione Monte Berico. I ragazzi, imbracciati gli attrezzi, si sono dedicati alla cura del terreno e alla sistemazione dell’impianto, seguiti da un volontario della cooperativa sociale Insieme.

Social day 2018

I 4 studenti che hanno aderito al Social day 2018 al lavoro a Sovizzo.

Circa 300 gli studenti degli istituti superiori Fogazzaro, Canova, Boscardin, Quadri, Rossi, Da Schio e Lioy che venerdì 13 e sabato 14 aprile si sono impegnati nell’ambito dell’iniziativa, promossa in città per il decimo anno dalle cooperative sociali Insieme e Tangram e dal Board vicentino, composto da 20 studenti.

 

Il Social Day è un percorso formativo che coinvolge gli studenti dei 7 istituti superiori aderenti della città e alcuni gruppi informali di giovani che non frequenteranno le lezioni ma si impegneranno, nelle mattinate previste, ad offrire le loro ore di lavoro per finanziare alcuni progetti di cooperazione allo sviluppo in Italia e all’estero:

  • Cambogia, “Un sorriso per i bambini della discarica”, Ida Onlus
  • Messico, “Quando la terra trema possono cadere tutti i muri ma non il sorriso”, Questacittà
  • Giordania, “Uno spazio di socialità in Giordania”, Non dalla Guerra
  • Nepal, “Ora o mai più”, Women for freedom Onlus
  • Libera,”Teranga”, Occhiobello (RO), Cooperativa sociale Di Tutti i Colori, scelti dai Board “Social Day” delle scuole aderenti.

Il Social Day fonde i principi di cittadinanza attiva e volontariato, per promuovere la solidarietà fra i ragazzi, inducendoli però a non limitarsi a portare la mano al portafoglio, ma a “sporcarsi le mani” e a “fare insieme” e quest’anno viene cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) nell’ambito del progetto “Social Day: nuovi cittadini dal locale al globale”.

L’edizione 2017, a livello nazionale, aveva raggiunto i 9.000 partecipanti e 88.200 € di fondi raccolti. L’edizione 2018 conta di superare questi incredibili risultati.

You may also like
Consiglio Comunale
Consiglio Comunale del 26 luglio
Gladiator
Gladiator, i guerrieri dell’antica Roma in Biblioteca!
Piano degli Interventi 3
Il Consiglio Comunale adotta il Piano degli Interventi 3
Concerto di una notte di mezza estate
Concerto di una notte di mezza Estate per il Sovizzo Gospel Choir

Leave a Reply