Home > Eventi > #aiutaunosmidollato, conoscere da vicino la realtà di ADMO

#aiutaunosmidollato, conoscere da vicino la realtà di ADMO

#aiutaunosmidollato

Conoscere la realtà dell’Associazione Donatori Midollo Osseo grazie all’evento #aiutaunosmidollato.

Una serata tra musica e storie di vita per raccontare una realtà fatta si di sofferenza, ma soprattutto di generosità e rinascita. Un evento realizzato con il patrocinio del Comune di Sovizzo, in programma GIOVEDÌ 22 FEBBRAIO dalle ore 21.00 in Sala Conferenze del Municipio di Sovizzo.

L’evento nasce non solo con scopo informativo ma, anche grazie al calibro degli ospiti, si prefigge di “raccontare” a parole ed in musica, storie di vita, di donazione, di sofferenza e di rinascita.

Saranno presenti alla serata Sandro Pupillo, Consigliere Comunale di Vicenza, e Luca Bassanese, che daranno voce e immagini alla storia di una malattia che non si sconfigge, ma che dona la possibilità di vedere l’altro con occhi diversi. Tra gli ospiti invitati sul palco ci saranno anche il dott. Marco Ruggeri, Primario del reparto di ematologia dell’ULSS 8 Vicenza, Alessandra Roncaglia, presidente provinciale ADMO, Davide Stefani, Mattia Chiappetta, donatore, e l’attrice Elisabetta Luise.

Sarà questa l’occasione per la presentazione del video della canzone di Luca Bassanese “Siamo la pioggia e siamo il Sole” realizzato in collaborazione con ADMO a sostegno della campagna #aiutaunosmidollato. L’iniziativa si propone inoltre di avviare un percorso di incontri rivolto agli studenti nel quale utilizzare un linguaggio trasversale per sensibilizzare i giovani sul tema della donazione del midollo osseo. Per questo l’evento è rivolto in particolar modo ai più giovani.

Ingresso libero.

You may also like
assemblea Piazza Manzoni
Assemblea Pubblica su Piazza Manzoni
Protezione Civile di Sovizzo in missione in Cadore
assemblea Piazza Manzoni
Consiglio Comunale del 27 novembre
2 Bici 1 sogno, 4000 km di pedalate a fin di bene
2 Bici 1 Sogno, pedalata a fin di bene da Trento a Capo Nord

Leave a Reply