Home > Eventi > All Inclusive, uno spettacolo per riflettere

All Inclusive, uno spettacolo per riflettere

All Inclusive Sovizzo_27-10-2017

Tutti a teatro con All Inclusive, uno spettacolo brillante e coinvolgente, adatto anche a famiglie e bambini, che propone una riflessione su un tema attuale come quello dell’immigrazione.

L’appuntamento, proposto dal Gruppo missionario “A piene mani” in collaborazione con l’unità pastorale di Sovizzo, è in programma venerdì 27 ottobre alle ore 20.45 presso l’Auditorium delle Scuole elementari di Sovizzo.

All Inclusive racconta di una scarpa trovata in una costa siciliana, indossata da un “turista fai da te”, partito da una costa del Magreb in cerca di fortuna. Ma anche del viaggio di una coppia verso un classico villaggio vacanze africano. Centrale sarà l’incontro in riva al mare, tra il padrone della scarpa e il mondo che lo deve accogliere, motivo di riflessione sul tema dell’immigrazione.

Presentato dalla compagnia teatrale Akwaba con musiche di Roberto Dalla Vecchia, lo spettacolo è messo in scena da Stefano Capovilla, da circa 10 anni direttore de La Bottega del Teatro, un laboratorio teatrale per ragazzi, giovani e adulti in provincia di Vicenza.

Akwaba. La compagnia nasce nel 2015 dall’incontro di persone che hanno deciso di vivere la passione del teatro come un modo diverso di fare accoglienza, verso chi arriva da lontano. In un mondo dove si costruiscono muri e barriere, Akwaba, grazie al teatro, tenta di demolire il muro più difficile da distruggere: l’indifferenza. Il fine ultimo di questo progetto culturale è far riflettere lo spettatore sull’idea che: “Forse anche io sono il custode di mio fratello”.

Ingresso libero.

You may also like
Natale, tempo di… Tennis!
Natale Alpino
Auguri di buon Natale Alpino!
Mercatini di Natale
Appuntamento con i Mercatini di Natale 2017
Domenica a teatro con Pirandello e il cortometraggio “Come una Rosa”

Leave a Reply