Home > Sport > Al via i lavori, la Casa delle Associazioni prende forma

Al via i lavori, la Casa delle Associazioni prende forma

casa delle associazioni

Casa delle Associazioni, si parte! Sono infatti ufficialmente partiti i lavori per la ristrutturazione dei locali situati nello stabile adiacente gli uffici Comunali di Sovizzo, in Via Cavalieri di Vittorio Veneto. Il progetto prevede la riqualificazione degli spazi precedentemente occupati dalla Biblioteca Civica, ora spostata nella nuova sede di Via IV Novembre, che verranno destinati alle attività delle associazioni del territorio di Sovizzo.

I locali principali a disposizione nella nuova Casa delle associazioni saranno essenzialmente quattro, più uno spazio che verrà adibito a sala riunioni completa di videoproiettore, in grado di accogliere conferenze e incontri.
Alcune associazioni hanno già manifestato il proprio interesse per usufruire dei nuovi spazi, come ad esempio la Protezione Civile, l’associazione Dipingere con l’ago, che già organizzava un appuntamento annuale con una mostra dei loro manufatti nei locali del Comune, e il fan club dei Nomadi Ala Bianca, che vorrebbe istituire una sorta di “museo” con le memorabilia della storica band italiana. La rinnovata disponibilità di spazi interesserà naturalmente anche le associazioni già presenti al piano terra della struttura, come la Pro Loco e l’Unione Ciclistica, con le quali il Comune conta di trovare facilmente un accordo per l’utilizzo dei nuovi locali e per la ridistribuzione all’interno dell’edificio.

L’intervento fa parte del programma di opere triennali, il cui progetto è stato approvato dalla Giunta Comunale con delibera numero 47 del 28 marzo 2017. Le previsioni di spesa complessiva sono di € 83.500,00. Lavori che sono stati consegnati alla ditta vincitrice della gara d’appalto lo scorso 2 ottobre, e sono regolarmente in corso d’opera, con data di consegna prevista per il prossimo 15 dicembre, ritardi e contrattempi permettendo.

Proprio in concomitanza dell’inizio dei lavori infatti si sono rese necessarie delle opere aggiuntive. A causa della presenza di fibre di amianto all’interno della pavimentazione, molto usato nelle costruzioni degli anni ’80 e completamente innocuo per la salute salvo danni alla pavimentazione, l’Amministrazione Comunale ha ordinato la rimozione totale del pavimento presente già in sede di progettazione dell’intervento. Questo intervento ha fatto si che l’ULSS ordinasse un’operazione di analisi in corso d’opera. Per la precisione si tratta di un’operazione di campionamento e di analisi in laboratorio dell’amianto aereodisperso, necessario a causa della rimozione della pavimento contenente l’amianto.

Il Comune si è quindi subito attivato per affidare i lavori di prelevamento e analisi dei campioni, che sono stati affidati lo scorso 12 ottobre con un impegno di spesa complessiva di € 732,00.

“Con la veloce messa in opera delle operazioni di analisi richieste dall’ULSS – spiega l’assessore ai lavori pubblici Luigino Fortuna – il cronoprogramma dei lavori non subirà comunque ritardi, mantenendo quindi inalterata la data di consegna dei locali.”

“Dare una confortevole sistemazione alle diverse realtà associative che animano la vita del nostro paese – dichiara il Sindaco Marilisa Munari -, è un obiettivo che ci siamo posti da tempo. Con questo ulteriore impegno da parte nostra per la veloce sistemazione di quest’opera vogliamo infatti manifestare ancora una volta come la casa delle associazioni sia un argomento che ci sta particolarmente a cuore. Fare di questo manufatto il cuore pulsante dell’attività sociale del paese speriamo possa aiutare nel mantenimento del sano spirito di aggregazione che caratterizza Sovizzo e tutti i suoi cittadini.”

You may also like
Natale, tempo di… Tennis!
Natale Alpino
Auguri di buon Natale Alpino!
Mercatini di Natale
Appuntamento con i Mercatini di Natale 2017
Domenica a teatro con Pirandello e il cortometraggio “Come una Rosa”

Leave a Reply