Home > Eventi > 51^ Piccola Sanremo

51^ Piccola Sanremo

Piccola Sanremo

Presentazione in grande stile quella che sabato mattina, all’interno della incantevole Villa Curti di Sovizzo (Vi) ha tolto i veli alla 51^ edizione della Piccola Sanremo, la classicissima per Elitè e Under 23 che andrà in scena domenica 26 marzo.

La prima uscita ufficiale del neo presidente del sodalizio berico, il giovane ed intraprendente Andrea Cozza ha coinciso con il lancio della prima edizione che seguirà al traguardo dei 50 anni festeggiati la scorsa primavera: “Sarà una gara nel segno della tradizione ma, allo stesso tempo, dell’innovazione – ha anticipato il neo-presidente che, all’esordio davanti alla folta platea delle due ruote, ha voluto ringraziare – Oltre al padrone di casa, il dott. Giovanni Curti, la Regione Veneto, la Provincia di Vicenza e anche tutte le amministrazioni comunali vicine alla manifestazione ed in particolare quelle di Sovizzo, Montecchio Maggiore, Altavilla Vicentina e Creazzo. Un riconoscimento speciale va poi a tutti gli sponsor che credono nel nostro lavoro in favore del mondo dei giovani e dello sport, a partire dalla Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, GT Trevisan, Inglesina, Alì Supermercati, Aaco Manufacturing, Saby Sport, GSA, Morato Pane e Mainetti e, infine, anche a tutti i volontari e le forze dell’ordine che con il loro impegno permetteranno la buona riuscita dell’evento il prossimo 26 marzo. La mia riconoscenza è anche per Renato Finetti e Giuliano Vezzaro che con passione hanno portato avanti fino ad oggi questa competizione valorizzandola a livello nazionale e che sono rimasti al mio fianco per supportarmi in questo incarico così impegnativo e altrettanto gratificante. Allo stesso modo ringrazio tutta la mia nuova squadra per la piena collaborazione che mi hanno assicurato in questi primi mesi di attività.”

Tre i padrini d’eccezione che hanno tenuto a battesimo la 51^ Piccola Sanremo: il cacciatore di classiche e campione del mondo, Moreno Argentin, il campione italiano e oggi ds della Zalf Euromobil Désirée Fior, Gianni Faresin e l’ex professionista, Marco Bandiera. “Il ciclismo ha bisogno di affrontare il futuro con entusiasmo e competenze: per questo non posso che complimentarmi per il cambio generazionale che sta vivendo questa società organizzatrice. Credo sia il modo migliore per continuare a proporre al pubblico un evento interessante ed accattivante” ha sottolineato Moreno Argentin.

Le Squadre

Le Maglie

You may also like
serata di Gala
Serata di Gala per il 50° del Sovizzo Calcio
casa delle associazioni
Al via i lavori, la Casa delle Associazioni prende forma
50 anni Calcio Sovizzo
50 anni di Sovizzo Calcio, in campo vecchie glorie e non solo…
Piccola Sanremo
Squillo di Toniatti alla Piccola Sanremo

Leave a Reply